Tecnologie

Laser al Diodo

La definizione di efficacia del trattamento è data dal fatto che il Laser a diodo è un’epilazione di ultimissima generazione, molto utile in quanto va ad abbattere ed eliminare l’80% del patrimonio pilifero, lasciando solo un 20% di peluria sottile e praticamente invisibile.

LEGGI DI PIU'

Efficace e permanente, il Laser diodo 808 segue il principio della fototermolisi selettiva: ciò significa che è possibile ottenere i risultati di cui abbiamo parlato grazie al fatto che l’energia luminosa che viene emessa dallo strumento laser viene catturata dalla melanina e trasformata in calore, agendo in maniera selettiva sul bulbo pilifero.

Rispetto ad altri trattamenti, quindi, questo è anche più efficace in quanto non disperde la sua energia sui tessuti circostanti ma seleziona solo il bulbo pilifero, e ciò è certamente un bene anche per la salute stessa della pelle, che non viene in alcun modo intaccata da questo trattamento.

Grazie alla fototermolisi selettiva, quindi, il trattamento Laser diodo 808 è adatto a tutti i fototipi, anche di pelo scuro, ma non è adatto alla pelle di colore. Non possono sottoporsi al trattamento solo il fototipo VI senza contrasto tra pelo e pelle, e le persone che portano un patrimonio pilifero di colore bianco, grigio, rosso, oppure biondo.

Il trattamento è semplice, veloce e indolore.

Promo Laser DIODO

  • Mento -> € 15 (a seduta)
  • Braccia {entrambe} -> € 35 (a seduta)
  • Schiena o Petto -> € 50 (a seduta)
  • Inguine completo -> € 35 (a seduta)
  • 1 Mezza Gamba -> € 25 (a seduta)
  • 1 Gamba completa -> € 45 (a seduta)
  • Addome o Lombari -> € 35 (a seduta)
  • Ascelle {entrambe} -> € 25 (a seduta)
  • Baffetto e Zigomo -> €10 (a seduta)
  • Viso o Barba -> € 35 (a seduta)

Prezzi validi su pacchetti da 10 sedute (e 2 te le regaliamo noi!)

Come funziona?

La tecnologia a diodo laser per la depilazione è basata sulla dinamica selettiva di luce e calore. Il laser attraversa la superficie della pelle per raggiungere la radice del follicolo pilifero. L’apparecchiatura laser Beautech utilizza una lunghezza d’onda di 808 nm (come da scheda tecnica informativa N.21b), particolarmente efficente sui melanociti dei follicoli piliferi, ma non causa danneggiamenti al tessuto circostante, in quanto a luce coerente del laser riesce ad essere precisa sull’obiettivo. L’onda laser, assorbita dalla melanina del fusto pilifero e dei follicoli, si trasforma in calore, incrementando dunque la temperatura dei follicoli stessi, innescando un processo fisiologico naturale che porta alla progressiva scomparsa dei peli superflui. è importante che la metodica laser sia molto ben conosciuta dall’operatore, in quanto non scevra da possibili rischi e complicanze.

I risultati

L’esito della depilazione laser dipende dal fototipo, dalla dimensione pigmentazione dei peli, e dalla loro fase di crescita nella zona trattata. Si considerano soddisfacenti i risultati che, dopo sei/otto sedute vedono la riduzione dell’80% dei peli superflui. Successivamente, potrebbe essere necessario qualche saltuario ritocco, ma questo dipende dalla risposta fisiologica di ogni soggetto. In genere i peli che non rispondono completamente si trasformano in una sottile peluria, visibile solo in controluce. la depilazione con il laser lascia la cute morbida e liscia.

Pressoterapia

Che cos’è la pressoterapia? È un massaggio meccanico che si effettua con uno speciale macchinario composto da strutture pneumatiche, ovvero gambali da indossare sulle gambe e una fascia sull’addome stando sdraiate sul…

LEGGI DI PIU'

Che cos’è la pressoterapia?

È un massaggio meccanico che si effettua con uno speciale macchinario composto da strutture pneumatiche, ovvero gambali da indossare sulle gambe e una fascia sull’addome stando sdraiate sul lettino, alimentate da un compressore controllato elettronicamente.

Il compressore, gonfiando e sgonfiando i gambali e la fascia addominale in sequenza unidirezionale (dal basso verso l’alto), produce un’onda peristaltica dalla pianta del piede alla radice della coscia.
Questa pressione sequenziale a onda promuove l’aumento dello scorrimento dei fluidi corporei (linfa, sangue) dai piedi, dove ristagnano, verso i gangli linfatici superiori e il cuore, per essere espulsi o rimessi in circolo.
I cicli sequenziali di pressione e sgonfiamento sono di breve durata e riprodotti per periodi di tempo variabili.

Perché la pressoterapia funziona?
Perché il trattamento pressoterapico esegue un vero e proprio massaggio omogeneo e progressivo che implementa i naturali sistemi fisiologici di scorrimento dei fluidi e, di conseguenza, di smaltimento dei ristagni di liquidi responsabili di gonfiori e cellulite. Il trattamento è piacevole e modulabile in base alle esigenze individuali.

A che cosa serve la pressoterapia?
Stimola e aumenta l’eliminazione del ristagno di liquidi e tossine negli spazi intercellulari dei tessuti, responsabili di gambe e caviglie gonfie, cellulite & Co.
La pressoterapia è, quindi, da considerare un valido supporto in tutti i casi in cui sia consigliato il linfodrenaggio e, di conseguenza, per trattare:
• la cellulite nei diversi stadi
• la Sindrome da gambe stanche
• gli accumuli adiposi localizzati
• gli edemi localizzati e diffusi.
Inoltre, la pressoterapia può migliorare:
• la circolazione veno-linfatica
• il tono della cute
• il metabolismo

I benefici della pressoterapia?
Molto comoda e piacevole, se usata correttamente consente di ottenere risultati importanti.

Radiofrequenza

La radiofrequenza estetica è una tecnica non invasiva che sfrutta l’effetto generato da appositi apparecchi medicali per determinare un rimodellamento dei tessuti, con un’azione particolarmente efficace nel contrastare il…

LEGGI DI PIU'

La radiofrequenza estetica è una tecnica non invasiva che sfrutta l’effetto generato da appositi apparecchi medicali, per determinare un rimodellamento dei tessuti, con un’azione particolarmente efficace nel contrastare il rilassamento cutaneo sia del viso, sia del corpo. Non prevede uso di aghi, anestesie, di bisturi o di farmaci da iniettare, ma viene eseguita attraverso un particolare manipolo a emissione bipolare e una crema conduttrice.

Le sedute, assolutamente non dolorose, durano mediamente dai 30 ai 60 minuti, durante i quali si ha una percezione di calore intenso laddove i tessuti sono più ricchi di edemi e cellulite.

In pratica la radiofrequenza estetica funziona attraverso l’emissione di onde radio dal derma sino all’ipoderma. Questo shock termico stimola la sintesi di nuovo collagene, la proteina più abbondante e importante del corpo umano perché svolge un ruolo fondamentale nel supporto e nella struttura dei tessuti connettivi e degli organi, e attiva una risposta rigenerativa.

I risultati della radiofrequenza sono visibili fin dalle prime sedute e i progressi conseguiti si mostrano stabili nel tempo.

Non sono richieste cure particolari post-seduta se non l’utilizzo di creme idratanti per mantenere lenita e curata la parte di pelle trattata.

I principali effetti di tale tecnica sono:
• Effetto lifting, che si ottiene grazie alla contrazione del collagene ai diversi livelli di profondità;
• Drenaggio, dovuto all’effetto di vascolarizzazione ottenuto a livelli sostenuti di radiofrequenza;
• Tonificazione dei tessuti,
• Migliore ossigenazione.

Elettrostimolazione

L’elettrostimolazione è quella metodica fisioterapica che prevede l’utilizzo di un apposito apparecchio denominato elettrostimolatore, il quale è deputato a stimolare le contrazioni muscolari tramite impulsi elettrici…

LEGGI DI PIU'

L’elettrostimolazione è quella metodica fisioterapica che prevede l’utilizzo di un apposito apparecchio denominato elettrostimolatore, il quale è deputato a stimolare le contrazioni muscolari tramite impulsi elettrici. Ciò è possibile, in quanto gli elettrodi applicati al corpo generano un campo elettrico in grado di raggiungere le placche motrici e, dunque, di stimolare la contrazione del muscolo.

Questa tecnica nacque negli anni settanta a scopi riabilitativi e fisioterapici (effetto antalgico, antinfiammatorio e recupero del trofismo muscolare), ma oggi è utilizzata anche in altri campi: si pensi, ad esempio, al settore estetico (dimagrimento, linfodrenaggio) o a quello sportivo (recupero muscolare, allenamento atletico).

L’elettrostimolatore, lo ricordiamo, produce micro-impulsi elettrici a bassa frequenza che stimolano la contrazione dei muscoli; a tal fine è necessario posizionare gli elettrodi in base alla parte del corpo che si intende stimolare.
Benefici

L’elettrostimolazione può essere utilizzata per diversi scopi, e si può indirizzare la sua funzione verso uno specifico obiettivo variando i parametri di tipo d’impulso, frequenza, durata, intensità e latenza.
In riabilitazione ad esempio si può utilizzare per migliorare il tono e il trofismo muscolare sia in seguito ad un trauma che ha costretto il paziente ad un’immobilizzazione di un arto ad esempio, sia per velocizzare la ripresa nella fase post-acuta. Si utilizza poi per sollecitare un muscolo denervato per evitarne la degenerazione.

Tra le elettroterapie troviamo poi la TENS (Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation), invece, che utilizza impulsi a basso voltaggio, è finalizzata al trattamento di condizioni dolorose; grazie a questa tecnica antalgica, infatti, si stimola la produzione di beta-endorfine, ovvero sostanze fisiologiche in grado di aumentare l’azione analgesica.

Nel settore dell’estetica, invece, l’elettrostimolatore, cui generalmente è abbinata una cintura (o fascia) addominale elastica, viene utilizzato per dimagrire, rassodare e combattere l’inestetismo della cellulite; la contrazione muscolare, infatti, favorisce la lipolisi (il processo che permette al corpo di bruciare i grassi), la tonicità e il drenaggio dei liquidi.
In ambito sportivo l’elettrostimolazione è ampiamente utilizzata dagli atleti per migliorare il proprio tono muscolare e per completare la preparazione atletica; questa metodica, infatti, favorisce la potenza della fibra muscolare, tutela il sistema muscolo-tendineo e defatica il muscolo al termine dello sforzo.

Endermologica Connettivale

Il massaggio connettivale aspirato è una tecnica indicata per trattamenti viso e corpo. Consiste in un’ aspirazione progressiva della pliche della pelle, con arrotolamento e successivo srotolamento. E’ in grado di…

LEGGI DI PIU'

Il massaggio connettivale aspirato è una tecnica indicata per trattamenti viso e corpo. Consiste in un’ aspirazione progressiva della pliche della pelle, con arrotolamento e successivo srotolamento.

E’ in grado di migliorare la vascolarizzazione e, grazie a questa ginnastica cutanea, consente la ristrutturazione del tessuto connettivo e l’eliminazione delle tossine.

Azione e funzionalità
La cellulite e? un disturbo causato dalla degenerazione della microcircolazione nel tessuto adiposo, con conseguente alterazione delle più importanti funzioni metaboliche. E’ necessario quindi ripristinare il microcircolo, distendere le fibre connettivali e ridistribuire il grasso sottocutaneo ridonando tonicità ai tessuti. Viene così favorito il riassorbimento dell’ acqua in eccesso, mentre il grasso viene più facilmente riassorbito.

La tendenza a trattenere liquidi nell’organismo e’ un fenomeno che non comporta solo danni estetici, ma con il tempo può causare patologie come l’insufficienza renale. Endermologika agisce sul microcircolo, favorendo l’aumento del flusso venoso e il riassorbimento di eventuali edemi.
Atonia dei tessuti viso e corpo grazie alla sua capacita? di riattivare il microcircolo, stimolare il tessuto connettivo e tonificare, endermologika rallenta efficacemente il processo di invecchiamento e dona un aspetto disteso e liftato a viso, decoltée e zone atone. Consigliato per: rassodare, drenare i liquidi, stimolare collagene ed elastina

Pedana Vibrante

La pedana vibrante non va assolutamente confusa con l’elettrostimolazione o la ginnastica passiva: quello che il muscolo fa non è subire le vibrazioni passivamente, ma reagisce in modo attivo agli stimoli esterni e lavora. Il sistema…

LEGGI DI PIU'

La pedana vibrante non va assolutamente confusa con l’elettrostimolazione o la ginnastica passiva: quello che il muscolo fa non è subire le vibrazioni passivamente, ma reagisce in modo attivo agli stimoli esterni e lavora.

Il sistema cardiocircolatorio e i muscoli compiono un lavoro maggiore e più intenso rispetto a quando viene compiuto un qualsiasi esercizio cardio o di sollevamento pesi.

È possibile compiere esercizi molto brevi, ma di altissima intensità: la vibrazione stimola i muscoli, che si contraggono e rilassano involontariamente fino a 50 volte al secondo, dieci volte tanto rispetto a quando si praticano esercizi cardio ad altissima intensità.

Queste contrazioni sono un adattamento progressivo del cervello alla situazione esterna e la conseguenza è un effetto neurorigenerante, cioè il cervello torna ad uno stato di funzionalità più sano.
Allenarsi sulla pedana vibrante non migliora soltanto il nostro benessere a livello muscolare, ma influenza anche il rilascio di alcuni ormoni che danno una sensazione benessere e aumentano il metabolismo basale.

La pedana vibrante è in grado di tonificare tutti i muscoli del corpo, ma non è in grado di allenare il muscolo cardiaco, quindi non è un vero e proprio sostituto dell’allenamento cardio.

Ci sono studi che hanno dimostrato l’efficacia della pedana vibrante nel dimagrimento. Infatti, si registra un aumento del dispendio calorico del 20% e del metabolismo basale pari al 15% che dura per 6-8 ore dopo lo stimolo vibratorio.
Dopo settimane di utilizzo di questo attrezzo, aumentano il tono muscolare e la massa magra, che porta ad un aumento stabile del metabolismo basale.

Testimonials

Dicono di Noi

Luigi Novi

"Ambiente eccezionale, curato e pulito. Professioniste serie e qualificate sempre attente alle esigenze dei clienti"

Elena Panazza

"Ambiente confortevole e rilassante,ampia offerta di servizi estetici. Personale cordiale e molto professionale. Complimenti!"

Gaia Leone

"Ottimo!! personale professionale, gentile, e accogliente, ambiente pulito e curato.
Consiglio assolutamente!!"

Entra in Salone!

Concediti una giornata rilassante al centro benessere

× Ciao! come possiamo aiutarti?